INRI RECORDS # Il Nuovo Rumore Italiano

GIULIA’S MOTHER: ‘Segui la zattera’, l’avventurosa impresa musicale su uno studio galleggiante attraverso il fiume più lungo d’Italia

Giulia's Mother - Segui la zattera

GIULIA’S MOTHER: “Segui La Zattera”, l’avventurosa impresa musicale dei Giulia’s Mother su uno studio galleggiante attraverso il fiume più lungo d’Italia  

Un progetto ardito e mai tentato prima quello dei Giulia’s Mother pronti a dar vita ad “Here un album interamente concepito, suonato e promosso lungo l’intero tratto navigabile del Fiume Po da Casale Monferrato fino alla foce: in una sola settimana 6 tappe per veder nascere 6 brani e assistere a 6 concerti!

Reinventare le regole del gioco compiendo un’impresa da ricordare; fondere natura, sport e musica nelle tracce di un album pronto a trasudare vita e storia: la sfida dei Giulia’s Mother inizia dalla costruzione artigianale di una ZATTERA che dal 25 giugno al 1 luglio diventerà lo scenario principale dell’impresa del visionario duo di musicisti con base a Torino e cuore internazionale.

Abituati a viaggiare leggeri solo con chitarra e batteria al seguito per la loro avventura scelgono di lasciarsi cullare lungo il corso del fiume più lungo d’Italia per presentare il nuovo capitolo discografico “Here” in uscita a settembre per INRI : 6 giorni di viaggio scanditi da 6 tappe, 6 live e 6 brani inediti.

Ad ogni sosta un nuovo concerto, per ogni attracco una nuova storia in una clip esclusiva realizzata in presa diretta e subito condivisa sui social con l’hashtag dedicato #SEGUILAZATTERA seguendo il quale sarà possibile vivere in tempo reale la traversata della band unendo un concept totalmente ecosostenibile alla mission della creazione di una community virtuale. Sarà compito di un team di videomaker e professionisti della navigazione a bordo di un barcè garantire la continuità dello storytelling vigilando sulla sicurezza dell’ impresa.

La band attraccherà a: Casale Monferrato , Pavia, Isola Serafini, Boretto, Sermide, Ferrara e Porto Tolle.

Eccezion fatta per il primo giorno, che prevede la messa in navigazione della zattera, il diario di viaggio standard prevede al mattino la navigazione lungo le rive del fiume; la sosta e la registrazione di un brano sino al pomeriggio e a seguire l’attracco al molo di destinazione e la preparazione al live dove su ogni palco saranno raggiunti da ospiti musicali ma non solo : a Porto Tolle infatti si unirà ai Giulia’s Mother Federico Clapis per realizzare una speciale scultura da installare sulla zattera a compimento dell’impresa.

0 Commenti

Leave a reply