INRI RECORDS # Il Nuovo Rumore Italiano

DIVA

I Diva nascono dall’incontro tra Davide Golin, autore e cantante vicentino ora di stanza a Milano, e il chitarrista padovano Andrea Novello.

Nati come tribute band delle signore della canzone (Mina, Patty Pravo, Rettore, ecc.), ben presto i Diva hanno cominciato a produrre materiale originale con testi e musiche a firma di Golin: un mix di musica leggera italiana, brit-pop, new wave, indie e disco.

I testi parlano di soubrette della TV e adolescenza infinita, amore e provincia, sesso e parrocchia, trucco e parrucco, costume e società, il tutto immerso in un gioco continuo di rimandi e citazioni pop di ieri e oggi.

Nel 2011, con il loro primo singolo autoprodotto Il Paradiso su Retequattro, da perfetti sconosciuti i Diva sono finiti dritti nella Hotlist del mese della rivista Rolling Stone insieme a nomi come Beastie Boys, Blur, Guns’n’Roses, Santigold collezionando recensioni positive e entusiastiche da parte delle più toste webzine italiane: un lavoro che è rimasto un gioiello nascosto della scena indipendente italiana fino all’incontro con l’etichetta INRI che ha scelto di riproporlo al grande pubblico in una nuova versione dai suoni ancora più catchy grazie alla co-produzione e al missaggio di Ivan A. Rossi, dando vita a un filone di riscoperta dei tesori perduti della più recente discografia italiana, brani che meritano di diritto un posto nelle più ascoltate playlist.

Last but not least: una più precisa focalizzazione dell’immaginario dei Diva si può ritrovare nel libro d’esordio di Golin: Pablito mon amour (Ed.No Reply), rutilante romanzo di formazione a sfondo sportivo che racconta l’Italia tra gli anni ’70 e ’80, scelto da Sportweek della Gazzetta dello Sport tra i quattro romanzi imperdibili del 2011.