INRI RECORDS # Il Nuovo Rumore Italiano

ADDRALL : nuova antrata nel roster di INRI CLASSIC

Addrall_Single_Cover

TYPEWRITER

Take a writer away from his typewriter and all you have left is the sickness which started him typing in the beginning

DAL 30 NOVEMBRE ARRIVA ANCHE IN ITALIA IL MISTERIOSO COLLETTIVO MASCHERATO COME UN ALCE

Da venerdì 30 novembre arriva anche in Italia Addrall, il misterioso collettivo mascherato da alce che si presenta al pubblico italiano con “Typewriter”, il nuovo singolo disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

«Hay algo en “Typerwriter” – commenta Albert Fibla del quotidiano spagnolo La Repùblica – que te transporta a lugares misteriosos, a mundos épicos que ya existieron. La atmósfera de vinilo que envuelve la canción, su candencia martilleante, sus colchones armónicos, dibujan, de forma inesperadamente delicada, un paisaje industrial de extraña belleza.»

«C’è qualcosa in “Typerwriter” – commenta Albert Fibla del quotidiano spagnolo La Repùblica – che ti porta in luoghi misteriosi, in mondi epici che esistettero in epoche passate. L’odore di vinile che avvolge il brano, la sua cadenza martellante, i suoi strati armonici, disegnano, in forma inaspettatamente delicata, un paesaggio industriale di rara bellezza.»

Il brano si ispira al famoso aforisma di Charles Bukoski:

“Take a writer away from his typewriter and all you have left is the sickness which started him typing in the beginning”

“Togli ad uno scrittore la sua macchina da scrivere e tutto ciò che rimarrà è la malattia che lo ha portato a premere il primo tasto”.

Inizia così un viaggio elettroacustico attraverso immagini oniriche e ambientazioni tetre. Ascoltando “Typewriter” è possibile ascoltare la presenza dei diversi strumentisti del collettivo Addrall. Oltre ad una massiccia dose di elettronica, è possibile distinguere l’apporto di un pianoforte, una batteria e strumenti a corde che disegnano le atmosfere del brano.

Sul profilo Instagram del collettivo si legge: «Addrall is a rivolutionary cell in the music business. You won’t know our face, our names, our lives. You will know only the emotions of our music. Dead to the image, up the real music!»

«Addrall è una cellula rivoluzionaria del mondo musicale. Non conoscerete i nostri volti, i nostri nomi, le nostre vite. Solo le emozioni create attraverso la nostra musica. A morte l’immagine, viva la musica!»

0 Commenti

Leave a reply