INRI RECORDS # Il Nuovo Rumore Italiano

GNUT: il nuovo album PRENDITI QUELLO CHE MERITI

Esce oggi il terzo album di Claudio Domestico, PRENDITI QUELLO CHE MERITI, il disco che segna il suo ingresso nell’etichetta indipendente INRI e dipana la sua matassa intorno al concetto del viaggio.

E’ un moto fisico: fatto di camminate, corse, treni, aerei, letti stropicciati, divani e ritorni a casa all’alba, ma è soprattutto un moto dell’anima fatto dei momenti in cui si scava dentro di sé e si fanno spietati bilanci su ciò che è stato e ciò che potrebbe essere. Undici canzoni per dirci: Prenditi quello che meriti. Come un’esortazione, un monito.

Lo spirito dolce e cosmopolita che caratterizza sin dagli esordi il temperamento e la musica di Claudio-Gnut permea anche il suo ultimo disco a partire dalla fase compositiva: Gnut scrive mentre gira l’Italia in lungo e in largo, tra le case e gli studi di registrazione degli amici musicisti, così da ottenere il mix perfetto delle diverse anime – e dei diversi suoni – che popolano quest’ultimo lavoro. Impreziosito da featuring importanti come Mattia Boschi e Giovanni Gulino dei Marta Sui Tubi, gli Ottavo Richter ai fiati, Andrea “Fish” Pesce, Roberto “Bob” Angelini e Daniele “Mr. Coffee” Rossi.

Gnut è riuscito così a far confluire nel suo “fiume lento” un’urgenza creativa individuale, contaminata  dal punto di vista musicale di ciascun artista coinvolto, facendo emergere in maniera spontanea un’anima poliedri evocare, accanto alle atmosfere malinconiche del passato, una rinnovata e liberatoria leggerezza.

DICONO DI LUI:

«È che la roba di qualità si riconosce subito. C’è aria che arriva da Oltreoceano, dal blues (loro, e nostro), dall’Africa. Un’aria che cambia di traccia in traccia, che passa per le accordature di Drake e arriva a “Passione”» Diletta Parlangeli (Il Fatto Quotidiano)

«Qui il cantautore napoletano sembra schierarsi definitivamente dalla parte di un pop colto che si apre a diverse chiavi di lettura e il timbro, poi, si è fatto ancora più intenso e poetico» Barbara Santi (Rumore)

«Claudio Domestico ha la capacità di tenere incollate le notti con i giorni, così come lo sono le pagine di un libro avvincente» Ilaria Del Boca (L’Indiependente)