INRI RECORDS # Il Nuovo Rumore Italiano

LINEA 77 – Il Veleno

LINEA 77 – Il Veleno

0,90 

Svuota

Ecco a voi il nostro nuovo brano: IL VELENO!

Proprio così, il veleno. Come tutto il veleno che alcuni di voi ci hanno sputato addosso nei giorni passati. Come tutto il veleno che alcuni di voi ci sputeranno addosso nei giorni a venire. Come tutto il veleno che noi stessi ci siamo sputati addosso in questi 13 mesi passati a comporre. Come tutto il veleno che ci sputiamo addosso tutti quanti ogni giorno, nelle televisioni, nei giornali, nei posti di lavoro, nelle scuole, nei locali, nel traffico, nei campi sportivi, nei luoghi di culto, nei social network!

E’ una canzone di lotta! La lotta più dura. Quella che combattiamo tutti giornalmente. L’eterna lotta contro noi stessi!

Ok, bando alle ciance.. che come diceva Frank Zappa: “Parlare di musica è come ballare di architettura!”.

MEGLIO MILLE RIMORSI CHE UN SOLO RIMPIANTO!

SCEGLI QUEL CHE VUOI PERCHÈ SAI NON SI SA MAI
UN DIO FRA GLI DEI È QUEL CHE SONO E CIÒ CHE SEI

LA TERRA – LA MORTE – IL CIELO – LA VITA
IL BIANCO – L’ENTRATA – IL NERO – L’USCITA
LA GUERRA – L’UMANO – LA PACE – L’ALIENO
IL BUIO – L’ANTIDOTO – LA LUCE – IL VELENO
IL FALSO – L’ODIO – IL VERO – L’AMORE
IL VUOTO – L’INFAMIA – IL PIENO – L’ONORE
IL PASSATO – LO SPORCO – IL FUTURO – IL PURO
LA MIA TESTA – LA MIA TESTA – CONTRO IL MURO – CONTRO IL MURO

QUESTO MOMENTO È GIÀ “PASSATO”
INVANO CERCO DI FERMARE IL TEMPO
SEMINO PAURA, RACCOLGO FALLIMENTO
LE DUE LANCETTE SUONANO COME BOMBE
PICCHIANO COME PUGNI
SANGUE SUI SOGNI INFRANTI
E PACE AI MORTI
LA VITA NON CONCEDE IL GIORNO DEGLI SCONTI
GUARDO LO SPECCHIO
VEDO UNO SPETTRO
POI MI RITROVO A FARE A PUGNI CON L’OMBRA DI ME STESSO
E POI DI COLPO ARRIVANO QUEI MOMENTI
IN CUI LA VITA TI COSTRINGE AD ANDARE AVANTI
A TUTTI I COSTI
AGGRAPPANDOTI AI RICORDI
CON LE UNGHIE E CON I DENTI

LA PAURA DI MORIRE
È LA SCUSA DI CHI NON SÀ VIVERE
NELLA LOTTA CONTRO SE STESSI
IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI

MEGLIO MILLE RIMORSI CHE UN SOLO RIMPIANTO

SCEGLI QUEL CHE VUOI PERCHÈ SAI NON SI SA MAI
UN DIO FRA GLI DEI È QUEL CHE SONO E CIÒ CHE SEI

LA TERRA – LA MORTE – IL CIELO – LA VITA
IL BIANCO – L’ENTRATA – IL NERO – L’USCITA
LA GUERRA – L’UMANO – LA PACE – L’ALIENO
IL BUIO – L’ANTIDOTO – LA LUCE – IL VELENO
IL FALSO – L’ODIO – IL VERO – L’AMORE
IL VUOTO – L’INFAMIA – IL PIENO – L’ONORE
IL PASSATO – LO SPORCO – IL FUTURO – IL PURO
LA MIA TESTA – LA MIA TESTA – CONTRO IL MURO – CONTRO IL MURO

GRAZIE A DIO IO NON HO NESSUN DIO
NON PREGO SANT’ANTONIO E NEMMENO PADRE PIO
IO PREGO PER UN MONDO DISILLUSO
CHE A FORZA DI FAR FINTA DI NIENTE È DIVENTATO SORDOMUTO
IO, TU, LUI, NOI, VOI
COME CARCASSE NEL DESERTO ASPETTIAMO GLI AVVOLTOI
GUARDIAMO SPECCHI
VEDIAMO SPETTRI
CI RITROVIAMO A FARE A PUGNI CON L’OMBRA DI NOI STESSI
E POI DI COLPO ARRIVANO QUEI MOMENTI
IN CUI LA VITA CI COSTRINGE AD ANDARE AVANTI
A TUTTI I COSTI
AGGRAPPANDOCI AI RICORDI
CON LE UNGHIE E CON I DENTI

LA PAURA DI MORIRE
È LA SCUSA DI CHI NON SÀ VIVERE
NELLA LOTTA CONTRO SE STESSI
IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI

MEGLIO MILLE RIMORSI CHE UN SOLO RIMPIANTO

SCEGLI QUEL CHE VUOI PERCHÈ SAI NON SI SA MAI
UN DIO FRA GLI DEI È QUEL CHE SONO E CIÒ CHE SEI

LA TERRA – LA MORTE – IL CIELO – LA VITA
IL BIANCO – L’ENTRATA – IL NERO – L’USCITA
LA GUERRA – L’UMANO – LA PACE – L’ALIENO
IL BUIO – L’ANTIDOTO – LA LUCE – IL VELENO
IL FALSO – L’ODIO – IL VERO – L’AMORE
IL VUOTO – L’INFAMIA – IL PIENO – L’ONORE
IL PASSATO – LO SPORCO – IL FUTURO – IL PURO
LA MIA TESTA – LA MIA TESTA – CONTRO IL MURO – CONTRO IL MURO

credits
released 12 October 2012
Registrato @ NoSignal studio (TO) & Blu Room studio (Chivasso, TO)
Mixato @ Blu Room studio da Gianni Condina
Masterizzato @ Finnvox studios da Mika Jussila
Prodotto da Davide Pavanello (AntiAnti)
Synth & programming di Ale Bavo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

SKU: ITS001 - Vuoi aiuto? Contattaci Lascia un commento

Category: